One Health One Future

AGENDA 2030 E SOSTENIBILITÀ EDUCAZIONE CIVICA

Il percorso didattico accompagna gli studenti in un’appassionante avventura di vera e propria riprogettazione del rapporto uomo-natura, partendo dall’emergenza sanitaria in corso come spunto per trarre insegnamenti durevoli al fine di attivare comportamenti responsabili nel rispetto della natura in una prospettiva di salute globale.


Cuore del progetto sono le testimonianze di noti esperti del mondo della scienza e della cultura: la scienziata e direttore del Centro di Eccellenza One Health Ilaria Capua, il fisico-matematico, esperto di meteorologia e clima Roberto Buizza, la chimica e coordinatrice del gruppo interdisciplinare di Chimica e Tecnologie Sostenibili per l’Economia circolare Silvia Gross, la biologa e immunologa Antonella Viola, il filosofo Orlando Franceschelli - coordinati con la consulenza scientifica del filosofo della scienza ed evoluzionista Telmo Pievani. E con il contributo dello scrittore David Quammen, autore del bestseller Spillover.

 

I ragazzi e le ragazze compiono un viaggio cognitivo ed esperienziale in grado di far maturare in loro la consapevolezza che l’impatto dell’uomo sull’ambiente genera un sistema complesso di conseguenze sulla salute e sul benessere personale e sociale.

 

One Health One Future è promosso dalla Fondazione Bolton Hope.

Il kit didattico

Contiene:

  • 1 Guida docenti: con le note di introduzione a un percorso che valorizza il protagonismo degli studenti alla luce delle più attuali metodologie didattiche di scuola attiva.
  • 25 Magazine per studenti: per avvicinare e appassionare gli studenti alla complessità di una tematica che stanno vivendo in prima persona.
Per poter richiedere il kit didattico è necessario essere autenticati.
Fai click qui per effettuare il login.

Il sito web

Un magazine online dedicato a studenti e docenti con testimonianze da parte degli esperti, consigli di lettura, esempi di best practices italiane e internazionali, news rilevanti, test e quiz online per approfondire i temi di progetto in maniera attiva e partecipata.

IL SITO SARÀ ONLINE A MARZO

 

 

I webinar

Da marzo a maggio, per motivare gli studenti a riconsiderare e riconfigurare il proprio rapporto con la natura e con l’ambiente, gli esperti coinvolti nel progetto (la scienziata Ilaria Capua, il fisico-matematico Roberto Buizza, la chimica Silvia Gross, l'immunologa Antonella Viola, il filosofo Orlando Franceschelli e il filosofo della scienza Telmo Pievani) terranno 6 webinar a loro dedicati.
SARÀ POSSIBILE ISCRIVERE LE CLASSI DA MARZO

 

 

I laboratori online

A partire dal mese di aprile, explainers ed esperti educatori entreranno in aula in videoconferenza - con gruppi di 2 classi ogni volta - per coinvolgere gli studenti in un'esperienza di Role Playing dal titolo "Progettiamo il cambiamento" per mettersi in gioco, collaborare e capire come intervenire sul proprio territorio.  
SARÀ POSSIBILE ISCRIVERE LE CLASSI DA MARZO.

La formazione docenti

Il corso online - della durata di 30 ore - con l’aiuto di accreditati esperti di livello nazionale e internazionale di diverse aree disciplinari, approfondisce il tema del corretto rapporto tra uomo e natura in un percorso a 5 tappe:

  • Comprendere il mondo e l’uomo nell’era Antropocene, lo sguardo evolutivo
  • Malattie, pandemie e salute circolare
  • I cambiamenti determinati dall’uomo nell’ecosistema e i loro effetti sulla salute
  • Il ruolo della ricerca scientifica per la salute e il progresso sociale
  • Pensare e ripensare il rapporto uomo-natura

 

IL CORSO SARÀ ONLINE NEL MESE DI MARZO