Presentiamo la nuova edizione di Mad for Science

SCIENZA E TECNOLOGIA

EVENTO IN LIVE STREAMING

 

Quale sarà la prossima idea capace di cambiare la didattica di laboratorio e affrontare scientificamente a scuola il tema “One Health” e la salute sistemica? Quali caratteristiche dovranno avere i nuovi progetti che vogliono candidarsi a vincere la quinta edizione del concorso Mad For Science?

 

Ne parliamo il 29 settembre alle 16.00 con Assunta Croce, Corporate Scientific Communication Manager di Diasorin, che spiegherà nel dettaglio il bando di quest’anno, chiarendo i dubbi dei docenti e illustrando i nuovi temi di concorso e alcuni spunti pratici per la definizione del concept progettuale e naturalmente anche gli approfondimenti sulla scheda di adesione e sulle modalità per accedere alla prima fase del Concorso.

 

Quest’anno sono infatti tante le novità, a partire dal fatto che Mad For Science è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione come iniziativa di valorizzazione delle eccellenze delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e che per le classi che supereranno la prima fase di selezione - l’invio della proposta progettuale sarà valida anche come PCTO.

 

Inoltre, l’elaborazione di un repertorio di 5 esperienze didattiche dovrà essere coerente con il nuovo tema di concorso: il concetto di One Health e di Salute sistemica, scelti come filo conduttore per il prossimo triennio al fine di promuovere una maggiore sensibilità e consapevolezza verso i temi legati alla salute e alla prevenzione nelle scuole.

 

COME PARTECIPARE

 

Completa la registrazione per ricevere il promemoria e le modalità di accesso alla live che si svolgerà su ZOOM.

 

A CHI SI RIVOLGE

 

Docenti dei Licei scientifici, dei Licei classici con percorso di potenziamento di Biologia con curvatura biomedica e degli Istituti Tecnici Industriali.