La piattaforma SOFIA del MIUR: cos'è, a cosa serve, come ci si iscrive

MONDO SCUOLA - 06 agosto 2021

La formazione continua rappresenta uno strumento essenziale nel comparto dell'insegnamento e oltre ad essere una buona pratica è divenuta obbligatoria a seguito della Legge "107/2015"; ecco perché il Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca (M.I.U.R) ha ideato S.O.F.I.A, una piattaforma che consente ai docenti, previa iscrizione, di accedere a una moltitudine di corsi formativi sviluppati online, che permettono di arricchire bagaglio culturale, portfolio e skills.

 

Cos'è S.O.F.I.A e a cosa serve

Il termine è un acronimo che sta per "Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti" ma si tratta anche di un'assonanza lessicale molto curiosa e certamente azzeccata, visto che nella lingua greca il nome "Sofhia" significa saggezza/sapienza. La piattaforma così battezzata, dunque, è un mezzo efficace e pratico che consente a tutti gli insegnanti di ogni ordine e grado di accedere alle migliori e innovative iniziative formative online. Il punto forte di questa piattaforma è il fatto che l'iscrizione è aperta a scuole, docenti e soprattutto Enti e associazioni certificate che offrono servizi di formazione: lo strumento diventa quindi una vera e propria possibilità di scambio e incontro di domanda/offerta. Oltre a poter partecipare ai corsi e conseguire certificazioni, gli insegnanti possono anche pubblicare idee, proposte, materiale didattico e ampliare quindi le opportunità.

 

Quali tipi di Corsi offre S.O.F.I.A

Sebbene sia in vigore l'obbligo formativo, ogni docente può gestire in totale autonomia il proprio percorso, senza numero di ore minime di apprendimento, tipologia e valore dei corsi offerti dalla piattaforma. Gli insegnanti di ruolo sono comunque tenuti a frequentare annualmente dei corsi di formazione, la cui tipologia può variare a seconda dell'istituto presso il quale lavorano e del Piano Nazionale. All'interno della piattaforma, i docenti che effettuano l'accesso trovano l'area privata e tre macro-funzioni: il Catalogo, le Iniziative Formative Personali e il Profilo Personale.

 

Catalogo. Qui si trova la diversa offerta formativa proposta dai soggetti erogatori accreditati; si possono effettuare ricerche libere o in modalità avanzata tramite determinati filtri/parametri e di ambito territoriale. Si accede così ad un elenco di "ambiti", suddivisi in "specifici" o "trasversali": per ogni ambito è possibile visualizzare immediatamente il soggetto erogatore, la denominazione e la durata del corso, nonché il codice di identificazione, la descrizione, gli obiettivi previsti e l'eventuale numero di edizioni previste.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili in un menù laterale a tendina, tra le quali compare anche il costo del corso e la possibilità di pagamento con Carta del Docente, il curriculum del responsabile e dei vari relatori, il programma e i relativi allegati. Per iscriversi è sufficiente selezionare le varie caselle in pochi click e fornire i dati di pagamento.

 

Tramite la piattaforma si accede velocemente a tutte le funzioni e alla visualizzazione delle varie iniziative intraprese, i dettagli, e alla possibilità di annullare un'iscrizione - se non è ancora partita; non in ultimo, è possibile scaricare il proprio attestato/certificazione di partecipazione ed esprimere una valutazione sul corso effettuato.

 

Profilo Personale/Curriculum. In questa sezione, l'utente può gestire tutti i dati, da quelli personali a quelli di contatto - tutte opzioni modificabili e aggiornabili in qualunque momento - scuola di titolarità eccetera. Naturalmente la Privacy è garantita nelle varie procedure dalla normativa vigente del Codice.

 

Inserimento di Iniziative di Formazione sulla Piattaforma S.O.F.I.A

Dal 2017 tutti i soggetti accreditati, Enti e Scuole Statali di ogni ordine e grado hanno la possibilità di inserire le iniziative formative per la formazione professionale continua degli insegnanti direttamente nel catalogo della piattaforma S.O.F.I.A. In pochi click, dopo aver eseguito l'accesso, si può seguire l'iter di inserimento, contraddistinto da alcuni fondamentali passaggi: la creazione dell'anagrafica dell'iniziativa - titolo, descrizione eccetera - l'ambito relativo, gli obbiettivi, la struttura del programma, i materiali e le tecnologie utilizzate, e ovviamente le modalità e i tempi di erogazione; si passa poi al caricamento di tutta la documentazione necessaria e alla specificazione delle edizioni. Tutte queste informazioni sono le medesime che il docente trova nelle apposite sezioni quando va alla ricerca di un corso di formazione.

 

Tutte le funzionalità della piattaforma sono facili da utilizzare e intuitive; attraverso il layout chiaro e semplice, i pulsanti descrittivi, le varie finestre e menù a tendina ogni utente può utilizzare il software velocemente.

 

Come ottenere le credenziali per accedere a S.O.F.I.A

Il primo passo fondamentale per poter iscriversi a S.O.F.I.A è avere l'iscrizione valida ai servizi del MIUR; coloro che hanno già un account potranno accedere alla piattaforma di formazione, mentre chi ancora non l'avesse dovrà effettuare la registrazione inserendo il Codice Fiscale e tutti i Dati Personali richiesti su Instanzeonline. Nella Home Page di S.O.F.I.A si può effettuare l'accesso anche con le credenziali SPID.

 

Come ci si iscrive a S.O.F.I.A

Una volta entrati nel portale del Ministero Istruzione Università e Ricerca ed effettuato l'accesso all'area Personale, dunque, l'utente deve cercare l'opzione "Accedi al Portale governance formazione" che rimanda direttamente alla piattaforma S.O.F.I.A

 

Verrà chiesto di accedere come Docente - di ruolo oppure fuori ruolo - oppure come Ente accreditato. Una volta entrati, è necessario inserire alcuni dati fondamentali, come la email istituzionale dell'istituto di appartenenza; la piattaforma invierà subito un avviso nella suddetta casella email per la verifica. Sarà fornito un link che confermerà l'iscrizione e che darà il primo accesso al portale. Come per l'iscrizione a qualsiasi portale/sito/fornitore di servizi, al primo accesso è necessario cambiare la password predefinita che è stata assegnata. Le raccomandazioni per la creazione di una nuova password sono le medesime che per gli altri siti, ovvero la necessità di individuare una stringa alfanumerica e composta anche da caratteri speciali che sia in grado di tenere alla larga i potenziali truffatori.

 

Come iscriversi ad un corso S.O.F.I.A

Una volta effettuata la registrazione, è possibile accedere a tutta l'offerta presente su S.O.F.I.A. Per chi necessita di ulteriori chiarimenti, la piattaforma offre numerosi link che rimandano a video tutorial o a documenti scaricabili nei quali sono presenti il regolamento, le condizioni d'uso, la privacy e le funzionalità docenti/enti.

 

Tramite la sezione Catalogo si visualizzano tutti i corsi disponibili del momento: una volta individuato il corso che si desidera seguire, grazie alle informazioni dettagliate presenti in ogni scheda che mostrano durata, orari, tipologia, sede di svolgimento e così via, è sufficiente cliccare sul pulsante "Iscriviti Ora". Compariranno dei documenti aggiuntivi e dovranno essere spuntate le caselle relative alle varie informative. A questo punto sono mostrati i dati di pagamento; non tutti i corsi possono essere pagati con la Carta del Docente, ma quando possibile si può inserire il codice voucher generato attraverso il sito/App, esattamente come per qualsiasi acquisto effettuabile in negozi fisici o in rete. Non resta che cliccare su "Procedi" per confermare. Per controllare il dettaglio e gestire l'iscrizione, compreso l'eventuale annullamento, è necessario chiudere la pagina e tornare alla schermata iniziale, dove compare la sezione "Le mie Iniziative Formative". Il docente può annullare un'iscrizione solo se l'iniziativa non è ancora iniziata.

 

Gestione Iscrizioni/Frequenze/Attestati

Questa sezione permette di visualizzare nel dettaglio tutte le condizioni in essere del momento, per ogni corso/edizione/iniziativa. Attraverso la griglia e le sezioni, il docente può ricercare i vari corsi inserendo delle parole chiave o apponendo dei filtri, come ad esempio il codice identificativo del corso, il titolo o la data di inizio, e verificarne lo stato di iscrizione, frequenza, annullamento o completamento. Anche l'eventuale attestato può essere quindi visualizzato e/o scaricato per gli usi consentiti dalla legge.