Siti web e app per far apprendere la lingua inglese ai bambini a scuola

MONDO SCUOLA - 04 agosto 2021

I vantaggi dell'apprendimento di una seconda lingua già da piccoli

Gli esperti nel comparto dell'evoluzione sono tutti d'accordo nell'affermare che il bilinguismo sia un fattore molto importante capace di incidere positivamente nella crescita dei bambini e nello sviluppo della persona adulta, e non solo per vantaggi legati al mondo lavorativo, anzi. L'apprendimento di un linguaggio diverso, attuato attraverso la conoscenza di nuovi modi di esprimere i concetti, i sentimenti e la realtà circostante, arricchisce le capacità della mente dandole modo di allargarsi e diventare più flessibile, di attingere molte più risorse e di conseguenza affrontare la vita con una visione più ampia. Il confronto con due lingue diverse, inoltre, viene vissuto a livello cerebrale in maniera specifica a seconda dell'età; tra gli 0 e i 3/4 anni il bambino memorizza i suoni e impara a distinguerli, incanalando più informazioni possibili. Non è necessario ancora che sappia scrivere o leggere le parole ma che alleni le sue capacità a "tradurre" quanti più idiomi possibile. All'età di 6 anni e oltre, i bambini che hanno avuto modo di prendere confidenza con un'altra lingua sono già in grado di "pensare" in entrambe le modalità in modo naturale, senza dover faticare a convertire la struttura delle frasi. Ed è proprio a questo processo "naturale" che vanno rivolte le attenzioni, poiché una volta attivati i meccanismi del cervello in questa direzione l'attività sensoriale rimarrà in essere per tutta la vita.

 

Il gioco come metodo efficace di insegnamento - anche per la lingua inglese

Ogni insegnante sa che riuscire a coinvolgere i bambini, entusiasmarli e farli divertire durante una lezione è parte fondamentale del metodo di apprendimento: ciò vale ancora di più quando si tratta di una lingua straniera, ecco perché la parte ludica integrata alla consueta lezione frontale fa diventare realmente funzionale tutto il percorso. Molti corsi di inglese sono strutturati in questo modo e prevedono giochi, canzoni e attività divertenti. Vediamo dunque quali sono le piattaforme digitali più complete da questo punto di vista e che possono essere fruibili dagli insegnanti, molto spesso anche gratis.

 

L'inglese per bambini dai 3 ai 10 anni

In questa fascia d'età, i bambini sono perfettamente in grado di padroneggiare molte parole, leggerle e utilizzarle nelle diverse situazioni nonché scriverle nel modo corretto. Mescolando sapientemente giochi, materiali didattici e un'atmosfera coinvolgente si possono ottenere risultati eccezionali e che soprattutto rimarranno a lungo nel bagaglio educativo dei ragazzi.

 

Up-To-Ten

Anche se l'utilizzo eccessivo di computer, tablet ed elementi digitali è ovviamente sconsigliato in linea generale, grazie a questo sito web completamente indipendente si potrà attingere a tutta una serie di risorse pensate per i bambini in età scolare, ottimizzate per l'apprendimento della lingua inglese. La piattaforma è accessibile sia ai genitori che alle scuole - ma anche a istituti di supporto all'infanzia e ospedali - e per ogni sezione vi sono contenuti e programmi specifici. La registrazione a questo sito è gratuita e permette agli insegnanti di accedere a "My First Clicks": all'interno di questo comparto si trovano 25 lezioni suddivise in altrettanti argomenti di vario genere, strutturati secondo le indicazioni degli esperti in età evolutiva della prima infanzia. Oltre a queste, vi sono moltissimi moduli, cartoni animati, giochi interattivi e programmi attraverso i quali i bambini iniziano un percorso ricco, variegato e avvincente. Completa l'offerta una community con utenti di tutto il mondo e la possibilità per gli insegnanti di pubblicare i lavori svolti dai bambini: foto, disegni, realizzazioni artistiche ed esperienze.

 

Starfall-dai 3 ai 6 anni

Se la piattaforma menzionata poco sopra nasceva alla fine degli anni '90, Starfall arriva in rete nel 2002, e può quindi vantare anch'essa diversi anni di offerta al pubblico. Anche questo sito è gratuito, sebbene siano presenti update a pagamento e uno shop dove si possono acquistare libri, giochi, kit e strumenti didattici di vario genere. È presente anche la App, disponibile per i vari tipi di dispositivi sia Android che iOS, anche questa gratuita ma con contenuti extra a pagamento; i costi sono comunque vantaggiosi, perché un abbonamento annuale si aggira intorno ai 30 Euro. La peculiarità di questo sito, oltre alla strutturazione in giochi e attività ideate in base all'età del bambino, è che permette agli insegnanti di coinvolgere efficacemente nello studio anche i bambini con difficoltà di apprendimento, dislessia o altri bisogni speciali. Il fondatore stesso, Stephen Schutz, ha realizzato questo progetto proprio per aiutare chiunque a imparare una nuova lingua in maniera efficace e facile, dato che lui stesso soffriva di problematiche legate all'istruzione. Il medico americano ha anche creato una Fondazione senza scopo di lucro, attivamente impegnata negli Stati Uniti a favorire l'integrazione e l'inserimento di tutti i bambini nella società.

 

Oxford-Owl

Un sito assolutamente da mettere nei preferiti è Oxford-Owl, una fornitissima biblioteca virtuale dove usufruire gratuitamente di e-book in inglese per bambini, dai 3 ai 12 anni: le categorie sono davvero molte, si va infatti dai libri per esercitare la fonetica a quelli per risolvere problematiche di lettura, dai libri di matematica ai dizionari, e ovviamente vi sono tantissimi titoli di narrativa da leggere per svago. Le letture possono essere autonome o effettuate dall'insegnante; si tratta dunque di una risorsa digitale, ma un po' meno invasiva rispetto al tipo di interazione offerta dai videogiochi. Questo non significa però che su Oxford-Owl manchino attività ludiche per intrattenere i bambini, come schede interattive, giochi di matematica, disegni da colorare, puzzle, fiabe, filastrocche e canzoncine.

 

StoryNory

Sempre in ambito editoriale c'è un sito molto interessante che, come suggerisce il nome, è rivolto soprattutto al comparto Storia. All'interno del sito si possono ascoltare e scaricare gratuitamente tantissimi audio book, dai contenuti classici (e autori del calibro di Wilde, Kipling, Dickens e altri) oppure leggendari: fiabe, miti norreni, greci o sull'Antico Egitto. Non mancano laboratori educativi, scioglilingua, frasari e persino un comparto dedicato alla Poesia, nonché interviste ad autori in grado di far entrare ancora più nel vivo della letteratura i ragazzi di ogni ordine e grado. Le storie vengono continuamente aggiornate, così come i contenuti fruibili.

  • Magic-Keys. Per chi cerca libri illustrati in lingua inglese c'è anche questo sito, che offre testi per tutte le fasce d'età, giochi e quiz.

 

Children University-of-Manchester

Un'altra interessante tappa per cui vale la pena approfondire è questo sito realizzato appunto nell'Università omonima nel 2000. Si tratta di una piattaforma gratuita dove si può usufruire di contenuti adatti a bambini e ragazzi dai 6-7 anni fino agli 11. Si accede facilmente a strumenti per insegnare qualsiasi materia/argomento, come Storia, Scienze, Lingua, Astrologia, e persino Arte e Design. Le risorse possono essere utilizzabili in molteplici modi: con la lavagna classica o quella interattiva con il tablet o qualsiasi altro dispositivo mobile.

 

Super-Simple-Learning

Questo sito è progettato da educatori professionisti ed è disponibile sia in rete che su App; oltre alla sezione dedicata ai privati ha un comparto specifico per gli insegnanti, nel quale essi possono attingere a programmi per insegnare qualsiasi tematica, dal mondo degli animali alla misurazione del tempo, dalla scoperta del corpo umano alla matematica, e poi astronomia, festività, shopping e molto altro; e naturalmente anche fonetica, alfabeto e ortografia. L'offerta è molto ampia e si possono trovare canzoni, fiabe, filastrocche, giochi e fogli da stampare e colorare, attività sensoriali e libri interattivi, e per non far mancare nulla anche delle gustose ricette culinarie.