Mad for science

SCIENZA E TECNOLOGIA AGENDA 2030 E SOSTENIBILITÀ SALUTE E BENESSERE

Il concorso si rivolge a tutti i Licei scientifici e Licei classici con percorso di potenziamento di Biologia con curvatura biomedica del territorio italiano.

Promosso da Fondazione DiaSorin, l'iniziativa vuole avvicinare gli studenti in modo più concreto alle Scienze della Vita, sviluppare una didattica laboratoriale all’avanguardia, produrre una nuova sensibilità verso i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile e favorire il confronto una partecipazione attiva e consapevole al mondo della scienza.

Il sito web

Scopri tutti gli approfondimenti e il regolamento completo del concorso.

Il concorso

 

Il Bando di Concorso Mad for Science 2020/2021 invita gli studenti dei Licei scientifici e dei Licei classici con percorso di potenziamento di Biologia con curvatura biomedica a ideare una serie di esperienze didattiche di laboratorio coerenti con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 promossa dall’ONU - in particolare gli SDGs 9, 11 e 12 - e progettarne l’implementazione nel laboratorio scientifico della scuola.

 

Più nello specifico, il tema di questa edizione intende stimolare tra gli studenti una riflessione sull’impatto che la ricerca scientifico-tecnologica e le biotecnologie, leve strategiche dello sviluppo sostenibile e dell’innovazione, possono avere nel consumo responsabile e nella costruzione di spazi e comunità sostenibili.

 

In palio per i primi due licei classificati l’implementazione del biolaboratorio (per un valore massimo rispettivamente di 50.000 € e 25.000 €) e la fornitura dei relativi materiali di consumo (fino a un massimo rispettivamente di 5.000 € e 2.500 € all’anno per 5 anni). Inoltre, la Giuria assegnerà anche un Premio Speciale Ambiente - 15.000 € per l’acquisto di piccola strumentazione e materiale da laboratorio - al team che avrà meglio integrato il concetto di ecosostenibilità e tutela dell’ambiente all’interno di una o più esperienze laboratoriali. Ma non finisce qui: al fine di premiare l’impegno e la dedizione dei team, i restanti 5 Licei non vincitori dei premi sopra descritti riceveranno ciascuno un Premio di un importo pari a 10.000 € per l’acquisto di piccola strumentazione e materiale da laboratorio.

 

A partire dal 12 novembre 2020 è possibile iscrivere la propria scuola compilando il form di registrazione, scaricare la scheda di progetto e compilarla in tutte le sue sezioni. La scheda di progetto dovrà essere caricata nella propria area riservata entro l'11 gennaio 2021.

 

Ogni Liceo potrà presentare un solo team, composto da 5 studenti di qualunque anno di corso e un docente di Scienze (team leader e referente del progetto), che avrà il compito di ideare e sviluppare il progetto, avvalendosi della consulenza di un Ente scientifico esterno per almeno una delle esperienze didattiche.