Concorso Mad for Science: complimenti ai team vincitori!

25 giugno 2024 2 minuti
NEWS

Un concorso educativo all’insegna della ricerca scientifica che promuove l’impegno attivo e la passione di giovani studenti per le materie STEM, in particolare nell’ambito della biotecnologia: ecco che cosa è stato Mad for Science per le scuole che hanno partecipato al progetto promosso da Fondazione Diasorin, società italiana attiva da più 50 anni nel campo della diagnostica molecolare e immunologica a livello mondiale.

 

Il tema focus dell’anno scolastico appena concluso ha orientato il lavoro di studio delle studentesse e degli studenti verso l’approfondimento delle Biotecnologie Bianche, Rosse e Gialle. In particolare, le classi si sono messe alla prova attraverso l’ideazione, progettazione e proposta di implementazione di una serie di attività laboratoriali da svolgere nel proprio laboratorio scolastico, promuovendo l’importanza della ricerca scientifico-tecnologica per il benessere delle persone.

 

Il progetto, infatti, è una proposta didattica che valorizza il lavoro di ricerca in laboratorio tra le nuove generazioni, premiando gli interessi scientifici di ragazze e ragazzi appassionati, e attivando gli spazi della scuola in qualità di ambienti utili per il loro orientamento formativo e professionale in modo pratico e motivante. 

 

Ecco la classifica delle tre scuole vincitrici che si aggiudicano i premi del concorso:

 

     1. Istituto G. TERRAGNI di Olgiate Comasco (CO) con il progetto PLA: un futuro sostenibile?;
 

     2. IISS LEONARDO DA VINCI Liceo Scientifico di Maglie (LE) con il progetto PROACTIVE S-HEALING: colla chirurgica multicomponente per la protezione attiva delle ferite;
 

     3. Liceo Scientifico a opzione Scienze Applicate ISAAC NEWTON di Chivasso (TO) con il progetto Studio di probiotici di ultima generazione (VLS#3) su ceppi di Lattobacilli studiati in un ambiente 3D fluidodinamico.

 

Congratulazioni alle scuole vincitrici!

In palio, l’implementazione del proprio laboratorio di scienze con 50.000 euro per la prima scuola classificata, 30.000 euro per la seconda e 20.000 euro per la terza, insieme alla fornitura dei materiali di consumo relative alle attività didattiche laboratoriali (fino a un massimo di 5.000€, 3.000€ e 2.000€ all’anno per 5 anni).

 

Inoltre, è prevista anche l'assegnazione di un importo pari a 10.000€ per l’acquisto di piccola strumentazione e materiale vario da laboratorio alle cinque scuole finaliste che non risultano vincitrici dei primi tre premi:

 

  • Liceo scientifico ad opzione Scienze Applicate Galilei – Vetrone di Benevento (BN)
  • Liceo scientifico “N. Braucci” di Caivano (NA)
  • Liceo scientifico “A. Farnese” di Vetralla (VT)
  • Liceo scientifico ad opzione scienze applicate “B. Varchi” di Montevarchi (AR)
  • Liceo scientifico ad opzione scienze applicate “Majorana-Corner” di Mirano (VE)

 

Un grazie speciale a tutte le scuole che hanno partecipato al progetto, dimostrando impegno e dedizione per un’iniziativa dedicata alla valorizzazione della passione per le Scienze della Vita e all'orientamento alle discipline STEAM

 

La challenge conclusiva del progetto si è svolta il 23 maggio 2024 presso le Officine Grandi Riparazioni di Torino, invitando gli 8 team finalisti a presentare il proprio progetto sul palco davanti al pubblico e alla giuria che ha messo alla prova studenti e docenti con domande e osservazioni in diretta. 

 

Rivedi la Mad for Science Challenge 2024 con la presentazione dei progetti e la premiazione dei team finalisti: 

 

RIVEDI LA MAD FOR SCIENCE CHALLENGE 2024

Ti potrebbero interessare

  • NEWS

    Riciclo di Classe: ecco chi ha vinto il concorso

    14 June 2024 1 minuto
  • NEWS

    Congratulazioni alle classi vincitrici del concorso Giochiamo d’Anticipo!

    11 June 2024 1 minuto
  • NEWS

    Concorso In Movimento per il nostro Pianeta: congratulazioni alle classi vincitrici!

    10 June 2024 2 minuti